Nel post partita contro la Ternana le parole di mister Agenore Maurizi nel rispetto dei protocolli sanitari dettati dall’emergenza Covid-19.

La partita è stata influenzata maggiormente dall’espulsione di Tounkara o dalle condizioni  del terreno di gioco? 

“Abbiamo iniziato un po’ contratti e poi c’è stato questo episodio. Io non entro nelle decisioni dell’arbitro ma credo che l’espulsione    sia un po’ esagerata. Può capitare e noi in seguito abbiamo avuto due/tre buonissime occasioni per fare gol anche grazie alle condizioni del campo, ad esempio nel retropassaggio di Diakitè. Poi è ovvio che il terreno condizioni anche perchè noi siamo una squadra che vuole fare gioco e palleggiare”.

Urso e Simonelli hanno agito bene sulle corsie laterali, sono loro i migliori insieme a Rossi?

“Hanno fatto una buona prestazione. Credo non sia giusto parlare dei singoli,  tutta la squadra ha disputato una buona gara. Per pareggiare in dieci uomini a Terni serviva una partita importante e così è stato”.

Nel complesso è soddisfatto dopo questa partita? 

“Sono soddisfatto perché abbiamo pareggiato contro una squadra che, sulla carta, vuole vincere il campionato. Ma sono anche rammaricato perché abbiamo giocato un tempo e mezzo in dieci uomini, questo è un dato di fatto e non una opinione. Ci teniamo questo pareggio e iniziamo a lavorare per la partita di sabato sera che sarà difficilissima senza un calciatore importante come Tounkara e senza i ragazzi che, purtroppo, sono fuori per il Covid-19”