Leonesse sul doppio vantaggio, poi rimontate e nel finale arriva il 3-3 di Ferrari. Mister Artistico: «Peccato, persa una bella occasione per rosicchiare punti alle prime, ma siamo bersagliati dalla sfortuna»


Secondo pareggio consecutivo per la Viterbese femminile nella nona giornata del girone B del campionato Eccellenza regionale: a Velletri, su un campo al limite della praticabilità le Leonesse di mister Artistico pareggiano 3-3 al termine di una vera e propria altalena di emozioni. Chiuso il primo tempo sull’1-0 grazie alla rete di Carlotta Giudici in apertura di match, le gialloblu dopo pochi minuti della ripresa si portano sul doppio vantaggio grazie ad un’autorete propiziata dal pressing offensivo della stessa Giudici. Poi la Viterbese cala, complice anche i tanti infortuni e le tante ragazze con pochissimi allenamenti nelle gambe per una vera e propria epidemia di influenza che sta decimando la squadra, e il Velletri dal 26′ in poi trova l’incredibile rimonta portandosi addirittura sul 3-2. Nell’assalto finale la Viterbese trova il meritato pareggio con la giovanissima Rebecca Ferrari.
Il commento a fine gara di mister Edoardo Artistico è amaro: «Peccato, abbiamo perso una grande occasione, purtroppo a causa dei tanti infortuni e dell’influenza siamo calate alla distanza. Infatti sullo 0-2 ero comunque preoccupato perché vedevo che stavamo perdendo intensità. E’ un momento non favorevole purtroppo, speriamo che questa sfortuna ci lasci in pace. C’è tanta rabbia, rammarico anche perché il Cassino ha pareggiato e avremmo potuto rosicchiare qualche punto importante. Ora l’importante è non mollare assolutamente, prendiamoci questo punto e rimettiamoci al lavoro in vista della prossima partita contro l’Aprilia».

di Calcioinrosa.it
Flavio Grisoli