VITERBESE (4-3-3): Daga; Pavlev, Marenco, D’Ambrosio, Urso; Calcagni (25′ st Adopo), Megelaitis, Iuliano (46′ st Foglia); Murilo (46′ st Simonelli), Volpe (39′ st Capanni), Volpicelli (39′ st Van Der Velden).

A disposizione: Bisogno, Fracassini, Errico, D’Uffizi, Ricchi,  Zanon, Tassi.

Allenatore: Punzi.

GUBBIO (4-3-3): Ghidotti; Oukhadda (39′ st Formiconi), Signorini, Redolfi, Bonini; Malaccari, Cittadino, Bulevardi (15′ st D’Amico); Arena (34′ st Sainz Maza), Spalluto, Fantacci (15′ st Mangni).

A disposizione: Sergiacomi, Meneghetti,  Aurelio, Francofonte, Migliorelli, Lamanna.

Allenatore: Torrente.

Arbitro: Sig.ra Maria Sole Ferrieri Caputi della sezione di Livorno; assistenti Sigg. Andrea Niedda di Ozieri e Giuseppe Licari di Marsala; Quarto Uomo Sig. Francesco Carrione della sezione di Castellammare di Stabia

Marcatori: 11′ pt Spalluto, 22′ Calcagni, 44′ pt Volpe

Note: angoli: 7-2 per il Gubbio; ammoniti: Malaccari, Cittadino, Iuliano, Signorini, Daga, Redolfi; espulsi: Signorini; recuperi: 3’ pt; 6’ st.

VITERBO – La Viterbese torna al successo battendo 2-1 il Gubbio. La partita si decide nei primi 45′. Al 7′ buona occasione per Arena che da destra converge verso il centro, entra in area e calcia di sinistro sul primo palo trovando la risposta di Daga che manda in angolo. All’11 il Gubbio passa in vantaggio con Spalluto che su angolo di Malaccari anticipa tutti sul primo palo e di testa firma l’1-0 per i suoi. Al 22′ arriva il pari della Viterbese. Galoppata sulla destra di Pavlev che raggiunge il fondo e mette in mezzo trovando Calcagni che con un gran colpo di testa mette la palla sul palo lontano. Al 37′ ci prova il Gubbio con Fantacci che calcia col sinistro dal limite, Daga manda in angolo. Al 44′ contropiede guidato da Murilo che scarica sulla sinistra per Volpe, l’attaccante gialloblù rientra sul destro e calcia rasoterra battendo Ghidotti. Nel recupero del primo tempo Ancora Volpe sfiora il 3-1 ma la sua conclusione finisce sull’esterno della rete. Nella ripresa la prima occasione pericolosa è ancora per la Viterbese, al 61′ punizione dalla sinistra di Volpicelli e colpo di testa alto di Volpe. Al 76′ bolide dai 25 metri di Volpicelli, palla di poco alta. Al 78′ il Gubbio resta in inferiorità numerica, Signorini già ammonito commette fallo su Volpe e si becca il secondo giallo. Nella parte finale di gara non succede più nulla. Con la Vittoria di oggi i gialloblù raggiungono quota 10 punti in classifica, domenica prossima è in programma la trasferta di Reggio Emilia.