Svanisce il sogno play-off della Viterbese. Con la salvezza già in tasca i gialloblù provano a prendersi l’ultimo posto nella post season ma, nonostante una grande prova di Baschirotto e compagni, è il Catanzaro a portare via i tre punti dal “Rocchi”

Primo tempo a senso unico con la formazione gialloblù vicina al vantaggio in più occasioni. Al 5′ Tassi spaventa subito gli ospiti ma la sua conclusione, dopo un batti e ribatti in area, termina fuori di poco. Passano pochi minuti e Camilleri gonfia la rete ma l’arbitro annulla per posizione di fuorigioco. L’unica occasione ospite si annota al 14′ quando Curiale, su calcio di punizione, colpisce il palo alla destra di Daga. Poi riprende il monologo gialloblù e Tassi, lanciato in contropiede, spara su Di Gennaro in uscita. Prima dell’intervallo altre due opportunità per l’undici di Maurizi: prima Tassi colpisce di testa da pochi metri ma la palla termina alta, poi Tounkara da buona posizione viene fermato dalla respinta in angolo del portiere ospite.

Nella ripresa clamoroso vantaggio ospite: al 5′ un cross dalla sinistra ad opera di Di Massimo si infila all’incrocio dei pali tra lo stupore generale. La grande pressione offensiva della Viterbese non produce effetti e al 25′, su una disattenzione difensiva dei gialloblù, è ancora Di Massimo a firmare il raddoppio. Nel finale due grandi interventi di Di Gennaro negano la gioia del gol a Tounkara e Rossi e, dopo cinque minuti di recupero, cala il sipario su un match decisamente sfortunato per i gialloblù.

L’ultimo impegno stagionale della Viterbese è in programma domenica 2 maggio alle ore 20.30 sul terreno di gioco del Teramo.

IL TABELLINO 

Viterbese-Catanzaro 0-2

Marcatori: 5’st Di Massimo, 25’st Di Massimo

U.S. VITERBESE: Daga; Baschirotto, Mbende, Camilleri, Urso (30’st Falbo); Adopo, Salandria (22’st Bensaja), Besea (30’st Rossi); Tounkara, Tassi (14’st Simonelli), Murilo.
A disposizione: Bisogno, Bianchi,  Ricci, De Santis, Sibilia, Zanon, Menghi M., Porru.
Allenatore: Maurizi

CATANZARO: Di Gennaro; Fazio, Martinelli, Gatti; Pierno, Baldassin, Verna (29’st Risolo), Di Massimo (34’st Parlati), Porcino (29’st Garufo); Curiale (1’st Evacuo), Carlini.
A disposizione: Mittica, Branduani, Jefferson, Molinaro, Riccardi, Grillo.
Allenatore: Calabro

Arbitro: Sig. Francesco Carrione di Castellammare di Stabia
Assistente 1: Sig. Roberto Fraggetta di Catania
Assistente 2: Sig. Carmelo De Pasquale di Barcellona Pozzo di Gotto
Quarto ufficiale: Sig. Daniele De Tommaso di Rimini

Note:  ammoniti: Baschirotto, Urso, Murilo (V), Pierno, Curiale (C).  Recupero: 1′ pt, 5’st