La striscia positiva della Viterbese si interrompe dopo quattro risultati. Allo stadio “Rocchi” i gialloblù vengono sconfitti di misura dalla Juve Stabia e rimangono fermi a quota 34 punti nella graduatoria del girone C.

Nel primo tempo parte meglio la squadra di Taurino e al 4′ arriva la bella conclusione di Adopo deviata in angolo. Tra il 16′ e il 18′ doppia opportunità per i gialloblù, sempre con Bezziccheri: prima Farroni in uscita bassa gli nega la gioia del gol, poi la conclusione del numero 8 viene deviata in corner. Al 34′, alla prima occasione, arriva il gol ospite: Marotta, bestia nera della Viterbese, entra in area di rigore e con un destro radente infila il pallone in rete alla destra di Daga.

Nella ripresa ci prova subito Rossi, la sua conclusione viene messa in calcio d’angolo da Farroni. La Juve Stabia risponde al 17′ con il tiro di Vallocchia, palla fuori di un soffio alla sinistra di Daga.  Nel finale da segnalare l’esordio in Lega Pro del giovane gialloblù Alessio Cannizzaro, classe 2003.

Il prossimo impegno della Viterbese è in programma domenica 21 marzo alle ore 15 sul terreno di gioco del Foggia.

IL TABELLINO 

Viterbese-Juve Stabia 0-1

Marcatori: 32’pt Marotta

U.S. VITERBESE: Daga; Baschirotto, Markic, Camilleri, Urso; Salandria (30’st Falbo), Bensaja (44’st Cannizzaro), Adopo (36’st Besea); Palermo, Rossi (30’st Menghi M.), Bezziccheri (44’st Porru).
A disposizione: Bisogno, Bianchi, Mbende,  Ricci, De Santis, Menghi E., Sibilia.
Allenatore: Taurino

JUVE STABIA: Farroni; Mulè, Elizalde, Caldore; Scaccabarozzi (15’st Garattoni), Vallocchia, Berardocco (37’st Guarracino), Rizzo; Fantacci (15’st Suciu), Marotta, Ripa (23’st Borrelli, 37’st  Bovo).
A disposizione: Lazzari, Iannoni, Esposito, Oliva.
Allenatore: Padalino

Arbitro: Sig. Valerio Crezzini di Siena
Assistente 1: Sig. Luca Feraboli di Brescia
Assistente 2: Sig. Milos Tomasello Andulajevic di Messina
Quarto ufficiale: Sig. Dario Madonia di Palermo

Note: espulso al 26’st Urso (V) per doppia ammonizione. Ammoniti: Bezziccheri, Besea, Bensaja (V), Fantacci (JS).  Recupero:  5’st