TERAMO (4-3-3): Tozzo; Bouah (31′ st Birligea), Bellucci, Piacentini, Rillo; Rossetti, Arrigoni, Cuccurullo (30′ st Fiorani); Malotti (25′ st Hadziosmanovic), Bernardotto, Rosso.

A disposizione: Agostino, Ndrecka, Soprano, Viero, Surricchio, Furla, Kyremateng, Di Dio, Montaperto.

Allenatore: Guidi.

VITERBESE (3-4-3): Bisogno; Marenco (29′ st Simonelli), D’Ambrosio, Van Der Velden; Pavlev, Megelaitis, Foglia (25′ st Adopo), Urso; Volpicelli (39′ st Volpe), Murilo, Capanni.

A disposizione: Daga, Fracassini, Errico, Ricchi, Natale, Zanon, Alberico.

Allenatore: Dal Canto.

Arbitro: Signor Bogdan Nicolae Sfira della sezione di Pordenone; assistenti Sigg. Giuseppe Centrone di Molfetta e Andrea Nasti di Napoli;  Quarto Uomo Sig. Paolo Grieco della sezione di Ascoli Piceno.

Marcatori: 24′ st Cuccurullo

Note: angoli: 5-3 per la Viterbese; ammoniti: Bouah, Megelaitis, D’Ambrosio, Dal Canto, Van Der Velden ; recuperi: 0’ pt; 6’ st.

TERAMO – Viterbese sconfitta di misura, al “Bonolis” passa il Teramo che vince 1-0 grazie al gran gol messo a segno da Cuccurullo nella ripresa. All’undicesimo Capanni in pressione ruba palla a Piacentini, punta la porta ma sceglie pallonetto complicato dal limite dell’area, Tozzo è attento e blocca la sfera. Al 16′ Punizione dalla siniistra di Volpicelli, Murilo svetta su tutti ma di testa non trova la porta. Al 24′ Rosso riceve palla sull’out mancino, converge verso il centro e calcia con il destro, palla a lato. Al 26′ ancora Teramo in attacco con Rillo che crossa sul secondo palo trovando Bouah, l’esterno biancorosso vince un duello fisico con Urso e col destro calcia in porta trovando l’ottima risposta di Bisogno che manda in corner. Al 30′ ancora Bisogno protagonista, questa volta il portiere vola alla sua sinistra respingendo un calcio di punizione dal limite battuto da Arrigoni. Il Primo tempo si chiude senza recupero sul punteggio di 0-0. Nella ripresa la prima chance è per la Viterbese. Al 52′ ripartenza guidata da Volpicelli che salta un paio di avversari e serve Capanni in zona centrale, l’attacante brasiliano controlla e calcia col destro ma la sua conclusione finisce alta. Al 64′ lancio di D’Ambrosio per Capanni, Bellucci interviene di testa ma sulla sua respinta si avventa Murillo che prova la sforbiciata, palla di poco alta. Al 69′ il Teramo passa in vantaggio. Cross dalla destra di Bouah che Bernardotto non riesce a controllare, il più lesto di tutti è Cuccurullo che spalle alla porta raccoglie il pallone e in rovesciata batte Bisogno. All’80’ la Viterbese sfiora il pari. Lancio di Adopo per Simonelli che taglia alle spalle del difensore e dall’altezza del dischetto calcia di prima intenzione, Tozzo respinge e salva i suoi. Negli ultimi minuti mister Dal Canto mette dentro Volpe al fianco di Capanni ma il risultato non cambia. Dopo due pareggi consecutivi la Viterbese viene sconfitta, domenica prossima è in programma la sfida interna contro il Grosseto.