Viterbo, 20 febbraio 2021 – Domani allo stadio “Enrico Rocchi” i gialloblù saranno in campo per la giornata numero 26 del girone C. Alle ore 15 la Viterbese ospiterà la Vibonese,  formazione che ha raccolto ventidue punti in ventitrè partite. Di seguito le parole di mister Roberto Taurino nel corso della conferenza stampa della vigilia.

Mister, cosa si aspetta di vedere domani dalla squadra? 

“Mi aspetto di vedere la Viterbese dell’ultimo mese. Al di là del risultato anche a Bisceglie la squadra ha dimostrato di avere una identità, dobbiamo proseguire sul percorso intrapreso sapendo di avere ancora cose da migliorare. Noi crediamo fortemente in quello che stiamo facendo, i risultati dimostrano che stiamo costruendo qualcosa. I ragazzi mettono sempre grande animo e grande voglia, domani deve essere una continuazione dell’ultimo mese di lavoro. Come sempre dovremo mettere in campo tutto ciò che abbiamo per portare a casa tre punti che, in questo momento, sarebbero fondamentali”.

Quattro giornate di squalifica per Tounkara, avete parlato con il ragazzo?

“Dicendo che me lo aspettavo potrei sembrare presuntuoso ma quattro giornate sono in linea con quella che è stata la prestazione dell’arbitro a Bisceglie. Ci dispiace molto per il ragazzo che ha sbagliato ma dobbiamo cercare di rimanere lucidi senza farci innervosire dalle situazioni che accadono sul campo, siano esse dovute ad avversari, arbitro o altro. Una ulteriore prova di maturità da parte della squadra sarà proprio nel saper vivere determinate situazioni con l’atteggiamento giusto e con grande serenità. Dispiace per Tounkara anche perché era in un momento di forma ottimo e stava facendo molto bene. Lui è molto dispiaciuto ma dobbiamo evitare di cadere in questi nervosismi avendo la forza di farci scivolare tutto. Ogni energia deve essere utilizzata per il raggiungimento del risultato”.

La squadra aveva trovato una solidità con Tounkara e Murilo. Quanto peseranno le loro assenze?

“Sicuramente sono assenze importanti ma questo non deve darci nessun alibi. Sono convinto che questa squadra, nonostante queste due defezioni, possa fornire una grossa prestazione mettendo in campo qualità. Abbiamo tutte le carte in regola per fare una buonissima partita e per raggiungere una vittoria importante in uno scontro diretto. Ci dispiace per queste due assenze ma allo stesso tempo i ragazzi devono essere concentrati per dare il meglio di loro stessi. Sarà anche un modo per vedere altri elementi della rosa, la nostra crescita passa anche da quello che possono dare loro. Sono convinto che chi giocherà domani avrà voglia di ben figurare e di far vedere che questa è una rosa importante. Anzi sarà una bella opportunità per chi ha giocato meno di far vedere le proprie qualità. Io sono assolutamente fiducioso su chi sostituirà Murilo e Tounkara”.

Ufficio Stampa
U.S. Viterbese