La sfida tra Catanzaro e Viterbese dura solo 52 minuti. Al 7′ della ripresa, infatti, la nebbia prende il sopravvento e l’arbitro è costretto a decretare la sospensione del match. Ma per quanto visto nello scorcio di gara mister Taurino può ritenersi soddisfatto, alla luce di una Viterbese intraprendente e mai intimorita dall’avversario.

Nel primo tempo, infatti, una buona Viterbese tiene testa agli avversari e ha le occasioni migliori per andare in vantaggio. Al 5′ bella azione gialloblù con un velo di Rossi che favorisce l’inserimento di Palermo ma il capitano, dopo aver superato un avversario, calcia alto da posizione favorevole. La risposta dei padroni di casa risiede in un colpo di testa di Martinelli che termina alto.

Prima dell’intervallo la nebbia diviene protagonista dell’incontro e le ultime opportunità utili sono della Viterbese: prima una conclusione di Bensaja dal limite viene deviata in angolo da Di Gennaro, poi la bordata mancina di Urso si spegne a lato di poco.

Nel secondo tempo al 5′ il primo squillo è di marca calabrese con Di Massimo che scappa a Markic ma, davanti a Daga, si lascia respingere la conclusione dal portiere sardo. Ma pochi minuti più tardi la nebbia è troppo fitta per garantire lo svolgimento del match e l’arbitro manda tutti negli spogliatoi. Gara sospesa.

Il prossimo impegno della Viterbese è in programma domenica 17 gennaio alle ore 17.30 al “Rocchi” contro il Teramo.

IL TABELLINO 

Catanzaro – Viterbese 0-0 (sospesa al 52′)

CATANZARO: Di Gennaro; Riccardi, Fazio, Martinelli; Casoli, Verna, Corapi, Contessa; Carlini; Di Massimo, Evacuo
A disposizione: Mittica, Iannì, Cusumano, Salines, Curiale, Di Piazza, Risolo, Baldassin, Pipicella, Schimmenti, Garufo
.
Allenatore: Calabro

U.S. VITERBESE: Daga; Baschirotto, Mbende, Markic, Urso; Salandria, Bensaja, Palermo; Bezziccheri, Rossi, Simonelli.
A disposizione: Maraolo, Bianchi, Murilo, Ricci, De Santis, Menghi E., Falbo, Sibilia, De Falco, Galardi, Menghi M., Besea
Allenatore: Taurino

Arbitro: Sig. Cristian Cudini di Fermo
Assistente 1: Sig. Marco Dentico di Bari
Assistente 2: Sig. Marco Belsanti di Bari
Quarto ufficiale: Sig. Gino Garofalo di Torre del Greco

Note: ammoniti:  Carlini (C),  Mbende (V).  Recupero: 0’pt.