Al giro di boa arriva la prima vittoria casalinga della Viterbese. L’ultima gara del girone di andata contro il Teramo vale tre punti preziosi per la squadra di mister Taurino, ora a quota 18 nella graduatoria del girone C.

La prima occasione del match è di marca ospite: al 9′ la punizione di Bombagi dai 25 metri trova la grande respinta di Daga, abile anche sul tap-in di un attaccante biancorosso. Per assistere ad un pericolo nell’area abruzzese bisogna attendere il 34′ quando Murilo, sugli sviluppi di un calcio da fermo battuto da Urso, colpisce a lato di testa. A pochi minuti dall’intervallo ecco il vantaggio gialloblù: punizione da posizione defilata battuta da Bensaja e, dopo una mischia, colpo di testa vincente di Markic, al primo centro stagionale.

Nella ripresa, dopo appena un minuto, palla buona per Urso all’interno dell’area di rigore ma la conclusione del classe 1999 gialloblù termina alta.  Al 5′ altra opportunità per la Viterbese ma la conclusione di Baschirotto, dopo schema da corner, trova la bella opposizione del portiere ospite Lewandowski. Il Teramo risponde al 13′ con una punizione di Bombagi dal limite dell’area di rigore, palla alta.

Sono i biancorossi allenata da Paci a fare la partita ma l’occasione migliore capita ai padroni di casa: al 33′ Simonelli sfrutta un rimpallo e serve in profondità Tounkara che, solo davanti a Lewandowski, non trova la stoccata vincente.  L’ultimo brivido dell’incontro si registra al 41′ quando Daga respinge una conclusione ravvicinata del neo entrato Gerbi che, sulla respinta, trova il palo esterno.

Il prossimo impegno della Viterbese è in programma domenica 24 gennaio alle ore 15 contro la Ternana.

IL TABELLINO 

Viterbese – Teramo 1-0
Marcatori: 43’pt Markic

U.S. VITERBESE: Daga; Baschirotto, Mbende, Markic, Urso (14’st Bianchi); Palermo, Bensaja (37’st De Falco), Salandria (37’st Besea); Murilo (31’st Bezziccheri), Tounkara (37’st Rossi), Simonelli.
A disposizione: Maraolo, Ricci, De Santis, Menghi E., Sibilia,  Galardi, Cappelluzzo.
Allenatore: Taurino

TERAMO: Lewandowski; Costa Ferreira, Diakite, Piacentini,  Tentardini; Ilari (11’st Cappa), Arrigoni, Viero (26’st Mungo), Santoro; Bombagi, Pinzauti (22’st Gerbi).
A disposizione: D’Egidio, Trasciani, Soprano, Di Francesco, Birligea, Di Matteo.
Allenatore: Paci

Arbitro: Sig. Luigi Catanoso di Reggio Calabria
Assistente 1: Sig. Ivano Agostino di Cinisello Balsamo
Assistente 2: Sig. Nicolò Moroni di Treviglio
Quarto ufficiale: Sig.ra Maria Marotta di Sapri

Note: ammoniti:  Tentardini, Ilari, Arrigoni , Diakite (T), Palermo, Bensaja, Tounkara, Besea (V).  Recupero: 1’pt, 5’st.