La Viterbese non prosegue nella sua striscia di partite convincenti e cade ad Avellino. La buona prestazione contro la Ternana e il pareggio di Catanzaro avevano portato nuovo entusiasmo in casa gialloblù ma ora bisognerà subito rimboccarsi le maniche per affrontare il turno infrasettimanale.

Al “Partenio” l’undici di Taurino non demerita nel primo tempo ma crolla nella ripresa. Il primo squillo, infatti, è di marca gialloblù: al 22′ il destro di Murilo dal limite dell’area di rigore termina fuori di un soffio. L’Avellino risponde con un colpo di testa di Miceli sugli sviluppi di un corner, pallone a lato. Prima dell’intervallo è ancora la Viterbese ad avere una buona opportunità per andare in vantaggio ma il colpo di testa di Markic trova la bella respinta di Forte.

Nella ripresa, dopo appena un minuto, gli irpini passano in vantaggio con un colpo di testa imperioso di D’Angelo, giù autore della rete decisiva nel match di andata al “Rocchi”. La Viterbese prova a prendere in mano le redini del gioco ma al 19′, in contropiede, è Fella a trovare il raddoppio con un destro chirurgico mentre il tris arriva al 31′ ad opera del neo entrato Santaniello.

Il prossimo impegno della Viterbese è in programma mercoledì 3 febbraio alle ore 15 al “Rocchi” contro la Turris.

IL TABELLINO 

Avellino – Viterbese 3-0
Marcatori: 1’st D’Angelo, 19’st Fella, 31’st Santaniello

AVELLINO: Forte; Silvestri L., Miceli, Illanes; Carriero (31’st Adamo), Ciancio, Aloi (31’st De Francesco), D’Angelo, Tito (31’st Baraye); Maniero (22’st Bernardotto), Fella (27’st Santaniello).
A disposizione: Pane, Rizzo, Silvestri M., Dossena, Errico, Rocchi.
Allenatore: Braglia

U.S. VITERBESE: Daga; Baschirotto, Mbende, Markic, Urso (43’st Bianchi); Salandria (43’st Besea), Bensaja, Palermo (29’st Bezziccheri); Murilo (43’st Sibilia), Rossi (25’st Tounkara), Simonelli.
A disposizione: Maraolo, Ricci, De Santis, Menghi E., Menghi M.
Allenatore: Taurino

Arbitro: Sig. Andrea Bordin di Bassano
Assistente 1: Sig. Marco Ceolin di Treviso
Assistente 2: Sig. Michele Collavo di Treviso
Quarto ufficiale: Sig. Gabriele Scatena di Avezzano

Note: ammoniti: Miceli, Carriero, Illanes, Tito (A),  Murilo, Rossi, Markic (V).  Recupero: 1’pt, 5’st